Cameretta etnica per bambini: come arredarla

Lo stile etnico è uno stile ricco di vita e di vivacità, quindi perfetto per arredare anche la cameretta dei più piccoli. La cameretta etnica per bambini non deve però essere troppo piena di colori vivaci, perché infondo è la stanza del riposo e della concentrazione per fare i compiti per per studiare. Bisogna quindi trovare il giusto equilibrio tra brio e pacatezza. Ma non temete è più facile del previsto.

Vediamo quindi assieme come arredare la cameretta etnica per bambini.

I colori della cameretta etnica

i colori della cameretta etnica

Come visto in precedenza, lo stile etnico si basa su colori forti e accesi. È infatti uno stile vivace che dei colori fa il suo centro focale. Scegliere però un colore predominante troppo acceso nella cameretta dei bambini rischia di creare un ambiente sovrastimolante non adatto per il riposo e lo studio.

La soluzione è facilissima e sta nello scegliere colori pastello. Quindi ad esempio al posto di un acceso giallo si può scegliere un giallo banana, al posto di un rosso intenso un corallo e così via. In questo modo la base rimane comunque colorata, ma di una tinta in grado di conciliare il sonno.

Tocchi vivaci di colore possono poi essere dati da alcuni dettagli e dalle decorazioni. Si possono ad esempio scegliere dei dettagli dei mobili, piuttosto che delle stampe per le pareti, ma delle decorazioni parleremo anche in seguito.

Quali materiali scegliere per la cameretta dei bambini etnica

Quali materiali scegliere per la cameretta etnica

Il materiale perfetto per la cameretta e anche per lo stile etnico è senza dubbio il legno. Infatti inserire mobili in legno naturale è garanzia di realizzare un ambiente salutare e sicuro anche per i più piccoli. Lo stile etnico inoltre ama questo materiale perché è quello maggiormente utilizzato dagli artigiani, quindi perfetto per realizzare una cameretta in questo stile.

Non ci sono limiti al tipo di legno. Si possono scegliere essenze esotiche come il bambù o essenze nostrane come il legno di abete.

I mobili

I mobili perfetti per le camerette stile etnico

Una cameretta etnica è perfetta per far sentire i vostri bimbi come nella savana. Quindi immaginerete già che il modello di letto da preferire in queste camerette non è il classico letto a terra, ma piuttosto un letto a castello o a baldacchino, che permette loro di giocare arrampicandosi proprio come in un bosco.

Gli altri mobili della cameretta, come l’armadio o i comodini, possono essere i classici che vanno bene anche per altre camerette. L’importante è che possiedano un’impronta artigianale e che non siano di fattura industriale super minimal.

Per i colori degli arredi si possono lasciare in tinta legno, oppure scegliere il bianco o una tinta pastello. Alcuni dettagli colorati, come ad esempio i pomoli dell’armadio, possono creare un accento cromatico in più.

Le decorazioni etniche

decorazioni camerette etniche

Per rendere la cameretta etnica per bambini perfetta non possono mancare le decorazioni. Innanzitutto un bel tappeto in centrostanza dove i più piccoli possano giocare indisturbati immaginandosi incredibili avventure nella savana.

Poi le decorazioni murali gli stickers murali a tema giungla e savana sono perfetti. Il lampadario invece deve presentare un paralume di rattan così come le abat-jour.

Come arredare la cameretta stile etnico

Ecco le indicazioni per arredare una cameretta etnica. Se avete dubbi o domande scrivetemi pure nei commenti o via email.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *