Camere da letto country: come arredarla

Calde, accoglienti e a tratti romantiche: le camere da letto country affascinano sempre. Ma per arredarle nel migliore dei modi bisogna conoscere nei dettagli le caratteristiche di questo stile di arredo. Lo stile country, come già descritto nell’articolo dedicato, prende ispirazione dalle abitazioni delle campagne londinesi e, a seconda delle contaminazioni, anche dalle abitazioni della Provenza. Fondamentale quindi è riuscire a ricreare questa atmosfera nella nostra abitazione.

In questo articolo ho realizzato una piccola guida per illustrarvi passo passo come arredare la camera da letto country.

I materiali della camera country

Essendo uno stile vicino alla tradizione, è facile intuire che lo stile country faccia del legno il suo protagonista. Il legno massiccio è infatti molto presente, sia nei rivestimenti, con il parquet e le boiserie sulle pareti, sia nella realizzazione degli arredi. Se avete la fortuna di avere un’abitazione con le travature a vista non vanno certo coperte, ma valorizzate, lasciandole nella loro colorazione naturale, oppure sbiancandole se si desidera ottenere un risultato più romantico.

La pietra è un altro elemento naturale che può entrare a far parte della stanza country. Utilizzata principalmente per i pavimenti, può però trovare posto anche sulle pareti.

Infine il ferro, elemento utilizzato per rendere l’insieme della camera da letto meno rustica, è presente soprattutto nelle decorazioni e a volte, come vedremo a breve, nella realizzazione del letto matrimoniale.

Come è facile intuire quindi i materiali naturali sono quelli che meglio creano un ambiente dal gusto country e country chic. Da privilegiare quindi anche nella scelta tessile, tessuti di origine naturale, come il cotone, il lino e la canapa.

quali materiali scegliere per la stanza da letto country
Foto: © Pinterest

Camere matrimoniali country: i colori

Passiamo ora all’altro elemento fondamentale accanto ai materiali: i colori. Per realizzare delle camere da letto country veramente riuscite bisogna creare una palette cromatica unica. Per farlo bisogna mescolare colori della terra e del legno naturale, con il bianco e altre tinte pastello. Come sempre non bisogna esagerare: mescolare 2 o 3 colori e giocare con questi per scegliere rivestimenti, colori delle pareti e arredi. Per aggiungere tocchi di colore si possono utilizzare le decorazioni o la biancheria del letto.

i colori della camera country
Foto: © Pinterest

Il letto il vero protagonista della stanza

Nella camera da letto matrimoniale il vero protagonista è il letto, è questo l’elemento che permette di definire lo stile della stanza. Sceglierlo nel modo corretto è quindi fondamentale.

Se il materiale che preferite è il legno massiccio, il letto matrimoniale deve presentare linee semplici e decise, senza però tralasciare i particolari. Una grande testata è il centro focale della stanza, che può essere realizzata come il letto, imbottita, oppure con elementi di recupero. Se siete amanti del fai da te di certo in questo stile troverete molta soddisfazione.

In alternativa al classico letto a terra può essere scelto un letto a baldacchino, con morbidi e velati tendaggi. Può essere realizzato con struttura in legno, per un risultato più classico, oppure con struttura in ferro battuto. Anche in questo caso via libera al fai da te.

Infine, per chi ama uno stile romantico, il ferro battuto resta la scelta migliore. Attenzione però a non scegliere un letto troppo lavorato e ricercato, la possibilità di sforare nello stile shabby chic è davvero ampia.

il letto per la stanza country
Foto: © Pinterest

Gi altri complementi di arredo

Per completare le camere da letto country non possono mancare complementi notte e armadio. I comodini possono riprendere le stesse linee del letto matrimoniale soprattutto se si desidera ottenere un risultato omogeneo. Se invece si è più amanti di uno stile eclettico vanno benissimo degli elementi di recupero, come cassette di legno, piuttosto che sgabelli.

L’armadio country è invece realizzato in legno massiccio e presenta ante a telaio dall’aspetto classico. Per soluzioni alternative e anti convenzionali possono essere scelti armadi su gambette che sollevano lo spazio contenitivo da terra creando un insieme diverso dal normale.

Infine non può mancare una grande cassapanca ai piedi del letto. È senza dubbio un elemento dal fascino senza tempo, perfetto come appoggio per il cambio d’abito. Non deve per forza essere nuova, se viene trovata in mercatini dell’usato o in soffitta della nonna avrà senza dubbio un fascino unico e inimitabile.

Altri arredi camere da letto country
Foto: © Pinterest

Decorazioni, illuminazione e tessuti

Per rendere le camere da letto country perfette un occhio attento va dato alle decorazioni. Quadri che raffigurano scene campestri, candelabri e candele profumate sono in grado di creare un’atmosfera romantica e ricercata.

Attenzione va poi posta sull’illuminazione: se la stanza riceve sufficiente luce naturale può essere sufficiente un unico punto luce realizzato con un lampadario con paralume in tessuto della stessa tinta dei tessili della camera. Altrimenti devo essere studiati più punti luce con applique o lampade a stelo.

Il letto deve apparire un morbido rifugio in cui abbandonarsi al rilassamento dopo le lunghe giornate di lavoro. Via libera quindi a cuscini e coperte realizzate in morbida lana a maglia o uncinetto. Le lenzuola sono da privilegiare bianche con fantasie floreali appena accentuate. Anche i tendaggi sono eterei e leggeri per lasciar entrare la luce naturale. Qualche dettaglio tartan creerà invece la giusta atmosfera inglese.

Quali decorazioni scegliere per le camere country
Foto: © Pinterest

Nell’articolo abbiamo visto come arredare le camere da letto country. Se vi restano dubbi o domande non esitate a scrivermi.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.