Decorare camera da letto: 6 idee low cost a cui ispirarsi

La camera da letto è il luogo in cui ci si ritira e ci si rilassa. Ci si riposa dopo una lunga giornata di lavoro e si ricaricano le batterie. È quindi fondamentale che sia una stanza accogliente e che ci faccia sentire coccolati. Decorare camera da letto è un aspetto fondamentale per raggiungere questo obiettivo.

Ecco allora che nell’articolo di oggi vi vorrei mostrare 6 modi low cost per decorare la camera da letto con il fai da te e in modo originale.

Ritinteggiare le pareti della camera

Il primo passo più semplice in assoluto per abbellire la camera da letto o per cambiargli aspetto è ritinteggiare le pareti. Infatti spesso le camere da letto hanno una colorazione bianca per tutta la stanza. Mettere in evidenza una parete con un colore a contrasto può essere la via più semplice e veloce per decorare la camera.

Allo stesso modo si può decidere di colorare le pareti di una tinta tenue di tendenza, come potrebbe essere il tortora, il rosa antico o il blu notte se si cerca qualcosa di più deciso. Fondamentale è non scegliere tinte troppo accese che andrebbero a minare un riposo rilassato e a creare un ambiente sovrastimolante.

Se stai cercando informazioni su come dipingere le pareti della camera da letto puoi leggere questo mio articolo di approfondimento:

Se invece siete esperti di pittura e vi piace decorare con il pennello, allora potrete sbizzarrirvi, andando a dipingere sulla parete il vostro soggetto preferito. I più creativi sono certa che realizzeranno opere d’arte uniche.

Decorare camera da letto: carta da parati

Una via per decorare la camera da letto molto simile a quella vista in precedenza è scegliere una carta da parati particolare. Le aziende produttrici di carte da parati ne producono davvero di molto originali. Si possono infatti scegliere carte da parati 3D, che danno l’idea proprio della tridimensionalità. Oppure possono essere scelte carte da parati a tema naturalistico: paesaggi montani, oppure marini, boschi di bambu o boschi alpini, insomma potete scegliere il tema per voi preferito.

Il mio consiglio è comunque quello di rivestire una sola parete della camera da letto con la carta da parati e tinteggiare le altre pareti per non creare un effetto di troppo pieno.

Decorare con i tessili

La decorazione della camera da letto con i tessili è forse la via più semplice ed economica. Utilizzare lenzuola, copripiumone, federe o copriletti differenti a seconda della stagione è il metodo che io utilizzo per tenere sempre la mia stanza da letto al passo con i tempi.

Se non amate seguire le stagioni, ma preferite invece avere una decorazione nuova di zecca proprio adesso, potete optare per colori caldi e neutri che ben si adattano ad ogni stile di arredo. I colori della terra, oltre a trasmettere tranquillità e relax sono perfetti per arredare qualsiasi camera da letto, che sia moderna o rustica.

Anche le tende sono elementi presenti in camera da letto che si cambia poco. Un cambio deciso dei tendaggi può far subito cambiare aspetto alla camera da letto facendola apparire rinnovata.

Oppure un grande tappeto da posizionare ai piedi del letto è un’altra soluzione facile, ma estremamente utile per cambiare aspetto ad una camera da letto e decorarla con discrezione.

Abbellire la camera con le piante

Spesso si crede che le piante non debbano essere posizionate in camera da letto. Ma è un falso mito tutto da sfatare. Infatti il pochissimo ossigeno che consumano di notte non è di certo nocivo per il nostro sonno. Se vuoi appfondire l’argomento puoi leggere questo mio articolo:

Utilizzare le piante per decorare la camera da letto è un modo molto economico e veloce per cambiare subito aspetto alla stanza. Infatti le piante posizionate a terra, sul davanzale della finestra, sulla testiera del letto o su una mensola, sono un elemento che infonde relax oltre ad appagare l’estetica.

Come decorare le pareti della camera da letto

Infine per decorare camera da letto non vanno scordate le decorazioni murali. Le più utilizzate sono i quadri, da appendere qua e là. Interessante sarebbe dedicare anche una porzione di parete ad un collage di foto dei nostri momenti più belli. Perché sia bello però appendiamo foto di differenti dimensione in modo da dare movimento alla composizione.

Possono poi essere utilizzati arazzi o tessuti per decorare ad esempio la parete dietro il letto. I tessuti sono elementi decorativi unici che rendono subito più accogliente la stanza.

Se siete amanti del fai da te potete poi sbizzarrivi nella creazione di decorazioni murali per camera da letto con il fai da te. Le idee sul web non mancano di certo.

Rivedere l’illuminazione

Spesso per rinnovare o abbellire la camera da letto è sufficiente rivedere l’illuminazione. La maggior parte delle camere da letto presentano un punto luce centrale con un lampadario a sospensione. Ma per creare un ambiente raccolto in cui rilassarsi è fondamentale giocare anche con altri tipi di illuminazione, ad esempio con l’illuminazione diffusa.

Si tratta di un tipo di illuminazione che non è puntuale, ma è atta a creare atmosfera. Possiamo ad esempio attaccare una striscia led dietro la testata del letto per creare un’atmosfera romantica in camera.

Se vuoi saperne di più su come progettare l’illuminazione della camera da letto ecco il mio articolo di approfondimento:

In questo articolo abbiamo analizzato come decorare la camera da letto. Se vi restano dubbi o se volete suggerirmi altri modi non esitate a scrivermi.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *