Come disporre la cabina armadio

La principale scelta quando si decide di arredare camera è decidere tra armadio e cabina armadio. Ovviamente molte donne preferiscono la seconda soluzione, ma diventa difficile poi decidere come disporre la cabina armadio. Infatti sebbene serva poco spazio per realizzarne una, come abbiamo visto in questo articolo, non è affatto facile posizionarla nel posto giusto.

In realtà esistono alcuni piccoli trucchi che possono essere seguiti per posizionarla attentamente. Il primo e più utilizzato è osservare la forma della camera da letto. Sarà la prima indicazione che ci fornisce un’idea chiara di dove posizionare la cabina armadio.

Cabina armadio per stanza quadrata

disporre la cabina armadio ad angolo

Quando la stanza da letto ha una forma quadrata, la soluzione migliore per disporre la cabina armadio è in un angolo. La cabina armadio angolare permette di sfruttare lo spazio su due pareti contigue e di lasciare il giusto spazio per gli altri elementi della camera da letto.

Per quanto riguarda la chiusura possono essere utilizzate delle ante scorrevoli, soluzione adatta se si possiede una cabina armadio piuttosto ampia. Altrimenti la soluzione migliore per chiudere la camera è con una tenda da soffitto a pavimento.

Cabina armadio per stanza rettangolare

cabina armadio perfetta per stanza rettangolare

In una stanza rettangolare si hanno due possibilità a disposizione:

  1. La cabina armadio viene disposta sul lato più lungo. L’aspetto a cui prestare attenzione se optiamo per questa scelta è quella di non ottenere alla fine un ambiente troppo stretto che ci faccia sembrare la stanza da letto un corridoio. In genere la profondità minima di una cabina armadio è di 120 cm (60 cm per l’attrezzatura e 60 cm per il passaggio), quindi questa soluzione è adatta se la stanza ha una larghezza di almeno 400 cm. Ovviamente in questo caso la cabina armadio risulterà ampia e si potrà anche realizzare due armadi distinti con due ingressi separati.
  2. La seconda soluzione è quella di disporre la cabina armadio lungo il lato corto della stanza. In questo modo si va a controbilanciare la dimensione della stanza rendendola quadrata. A seconda dell’assimmetria della stanza si potrà ottenere una cabina armadio più o meno ampia, quindi arredata solo su un lato per la versione minimal o arredata ad angolo se si possiede più spazio.

In entrambe le soluzioni viste, il letto può essere appoggiato alla parete che separa la camera da letto e la cabina armadio, oppure su un’altra parete. Se si scegli la prima soluzione ovviamente si ha necessità di realizzare un intervento in muratura per realizzare la parete divisoria che pò essere anche in cartongesso. A seconda del tipo di arredamento, si può realizzare questa parete anche con una quinta in legno. Quel che mi sento di sconsigliare è la realizzazione della divisione con altri sistemi mobili, come i tendaggi, perché non permettono di avere interruttori e prese di corrente accanto al letto.

Come disporre la cabina armadio in una stanza lunga e stretta

esempio cabina armadio per stanza lunga e stretta

Se la camera da letto presenta un’imperfezione, come essere lunga e stretta e quindi apparire quasi come un corridoio, la cabina armadio pò diventare un ottimo alleato per porvi rimedio. Infatti ricavare una cabina armadio lungo il lato corto della stanza in modo da dare una forma più quadrata alla camera da letto permette senza dubbio di realizzare un vano ampio dove disporre gli indumenti e allo stesso tempo di riequilibrare la camera da letto con un risultato estetico migliore.

Altre informazioni su come disporre la cabina armadio

ulteriori informazioni su come progettare la cabina armadio

In linea generale è sempre meglio non posizionare la cabina armadio accanto a porte o finestre per evitare ingombri e difficoltà di utilizzo. Inoltre nella zona che abbiamo previsto verrà occupata dall’armadio a giorno è meglio evitare che ci siano caloriferi, o per lo meno che siano vicini ai mobili.

Essitono infinite possibilità di realizzazione della struttura della cabina armadio, che vanno da soluzioni fai da te a soluzioni economico standard a realizzazioni artigianali a misura. In ogni caso a seconda della soluzione da voi scelta è sempre bene valutare gli spazi di cui si ha bisogno, mensole, cassetti e appendini indispensabili per progettarla al meglio. Ho scritto un articolo per aiutarti nella progettazione della cabina armadio, lo trovi qui:

Decidere dove disporre la cabina armadio passa quindi da un’attenta analisi della dimensione e della forma della stanza. Se avete dubbi o domande non esitate a contattarmi.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *