Camerette a ponte: tutto quello che c’è da sapere

Le camerette a ponte sono una delle soluzioni salvaspazio più utilizzate nelle camerette dei bambini. Infatti offre innumerevoli vantaggi e permette di razionalizzare al massimo lo spazio. Tutte le maggiori aziende produttrici di arredamento per le camerette offrono differenti soluzioni, dalle più semplici alle più complesse. Anche la scelta dei materiali è ampissima e si passa da soluzioni economiche realizzate in laminato alle soluzioni più costose realizzate in legno massiccio.

In questo articolo vorrei esporvi i vantaggi della cameretta a ponte e i modelli più diffusi presenti sul mercato.

Perché scegliere le camerette a ponte

perché scegliere le camerette a ponte?

Sono differenti i motivi per cui si scelgono le camerette a ponte:

  • Soluzione salvaspazio;
  • Più spazio contenitivo;
  • Ampio spazio in centro stanza per il gioco.

Nell’articolo sulle camerette salvaspazio abbiamo visto differenti soluzioni che permettono di arredare le camerette piccole, ma senza dubbio l’armadio a ponte è una delle preferite. Infatti consiste nello sfruttare anche lo spazio sopra all’armadio con mobili contenitori. In questo modo, oltre ad avere lo spazio dell’armadio si hanno anche questi pensili appesi sopra al letto.

È assolutamente fondamentale attrezzare nel migliore dei modi questi mobiletti, in modo da poterli utilizzare in tutta tranquillità e ottenere spazi di contenimento funzionali.

Infine, la soluzione a ponte permette di lasciare libero lo spazio in centro stanza per il gioco. Infatti si sa che i bambini amano sedere a terra e giocare, quindi è importante lasciare spazio per posizionare un ampio tappeto e tutti i loro giochi.

I differenti modelli di cameretta a ponte

quali modelli di cameretta a ponte scegliere

Come visto nell’introduzione, esistono moltissimi modelli di camerette a ponte. I più conosciuti sono quelle lineari o quelle a doppio ponte, ma esistono moltissime altre soluzioni che si possono adattare ad esigenze particolari. Di norma le colonne armadio che danno avvio alla struttura armadio possono presentare un fianco sagomato che permette di utilizzare un ripiano dell’armadio come comodino. Si tratta senza dubbio di un modo originale per avere il comodino e l’armadio insieme.

Ecco allora che vi presento i modelli più frequenti di camerette con armadio ponte.

L’armadio a ponte lineare

cameretta a ponte lineare

La prima soluzione è la più tradizionale ed è composta da un armadio lineare con il letto che trova posto sotto ad un arco. Il letto può essere posizionato in modo perpendicolare all’armadio o in modo trasversale, tutto dipende dalle dimensioni della stanzetta.

Se la stanzetta è piccola e si hanno problemi di spazio può essere sfruttato anche il vano sotto il letto con dei comodi cassettoni, oppure lo stesso spazio può essere occupato da un letto estraibile per ospitare i piccoli amici.

Questo modello di cameretta è uno tra i più diffusi ed esistono davvero infinite soluzione dal punto di vista delle finiture e dei materiali. Non vi è che l’imbarazzo della scelta.

Armadio angolare a ponte

armadio con ponte angolare
camerette x bambini

In alcuni casi può tornare utile sfruttare due pareti contigue. Soprattutto nelle stanze di forma quadrata disporre l’armadio su due pareti è il modo migliore per sfruttare a pieno lo spazio. Il letto trova di norma posto sotto l’armadio posto nella parete più lunga, ma non è una regola.

Alle volte l’angolo viene sfruttato con una cabina armadio: si tratta di un armadio ad angolo più ampio che di norma è attrezzato solo su un lato e permette di riporre oggetti di grandi dimensioni nell’altra metà. E quindi ideale per le camerette perché permette di stoccare borsoni dello sport o strumenti musicali.

L’armadio a doppio ponte

cameretta con armadio a doppio ponte

E se la cameretta è occupata da due sorelle o due fratelli? Allora la soluzione è l’armadio a doppio ponte. Si tratta infatti di un armadio che può ospitare sotto due lettini. Può presentare tre colonne e quindi avere una colonna che separa i due letti, oppure essere unico e i due lettini possono essere semplicemente separati da un comodino.

Anche in questo caso si tratta di una soluzione perfetta per arredare una cameretta doppia recuperando spazio contenitivo al di sopra dei lettini.

Nell’articolo abbiamo visto i vantaggi delle camerette a ponte e i loro principali modelli. Se vi restano dubbi o domande non esitate a scrivermi.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *