Bagni stile inglese: come caratterizzare l’arredo

Lo stile inglese è sempre molto amato. Caratterizzato da linee classiche, colori tenui e materiali naturali crea ambienti dal gusto raffinato e unico.

I bagni stile inglese sono un esempio dell’impiego di questi materiali in una stanza della casa tra le più frequentate. Quando ci si appresta a realizzare il bagno bisogna senza dubbio tenere presente alcune cose:

  1. facilità di pulizia;
  2. facilità di utilizzo;
  3. ergonomia.

Vediamo quindi assieme come arredare un perfetto bagno stile inglese in poche semplici mosse.

Le basi dello stile inglese

Quali colori scegliere per bagni stile inglese

Quando pensiamo alle abitazioni vittoriane ci saltano subito alla mente grandi ambienti luminosi. Le stanze delle case inglesi sono infatti in genere più ampie rispetto i nostri appartamenti di città. Ma non per questo non possiamo scegliere questo stile d’arredo per arredare il nostro bagno.

A meno di non avere la fortuna di avere un’ampia finestra nella stanza del bagno, è bene scegliere colori che illuminano l’ambiente. Quindi abbandoniamo l’idea di colori scuri, ma orientiamoci piuttosto verso colori chiari come il bianco, il grigio chiaro, il tortora o una tinta crema. Se vogliamo dare un tocco di colore, piuttosto delle tinte neutre sopra elencate, possiamo pensare a colori pastello come il verde salvia, l’azzurro polvere o il rosa cipria. In questo caso ii bagni stile inglese avranno un aspetto più romantico.

Da ricordare che lo stile inglese non è come quello provenzale o shabby chic dove si lascia molto spazio alle decorazioni. Nello stile English si privilegia la sobrietà, non andando quindi ad eccedere in lavorazioni e decorazioni e scegliendo arredi, rivestimenti e sanitari semplici.

Scegliere il rivestimento dei bagni stile inglese

Il rivestimento dei bagni stile inglese

Quando ci si appresta a ristrutturare un bagno una fra le prime cose da scegliere è il rivestimento.

Se voglio dare un aspetto inglese al mio bagno quali rivestimenti devo prediligere?

Ci sono due vie principali:

  1. Un rivestimento in pannelli di legno, chiamata boiserie che crea un ambiente davvero accogliente e veramente British. A terra può essere posato un parquet in legno dalle tinte chiare o un grès porcellanato effetto legno.
  2. Un rivestimento classico in piastrelle, se il legno in bagno non vi convince e avete paure delle possibili reazioni che può avere con l’umidità. La parola d’ordine è piccoli formati, come ad esempio delle cementine esagonali oppure delle piccole piastrelle rettangolari con angoli smussati, conosciute anche come “metro“, perché venivano utilizzate nelle metropolitane.

Una soluzione che io amo molto è quella di rivestire le pareti con piastrelle metro bianche e posare un pavimento black and white. Il risultato è davvero unico e affascinante.

Bagno bianco e nero stile inglese

Scegliere i sanitari

I sanitari vanno senza dubbio scelti con linee retrò. Addio quindi a water e bidet sospesi, ma torniamo ai classici sanitari a colonna. Allo stesso modo dobbiamo abbandonare le linee troppo rotondeggianti e preferire invece linee un po’ più squadrate. Il materiale è rigorosamente ceramica e di colore bianco.

Il lavabo può essere anch’esso a colonna, oppure si può integrare in un mobile con cassetti e ante.

Ma la regina indiscussa dei bagni stile inglese è senza dubbio la vasca da bagno. Gli inglesi preferiscono concedersi un bagno rilassante piuttosto di una veloce doccia.

Si può scegliere tra la versione a libera installazione magari su piedini dorati e lavorati per ricreare un ambiente elegante e raffinato. Altrimenti si può optare per una vasca da bagno ad incasso e rivestire la nicchia in legno per donare all’ambiente un atmosfera più romantica.

Infine i miscelatori e rubinetti. Evitare rubinetti dalle linee troppo moderne e preferire invece miscelatori a parete con rotelle divise per acqua calda e fredda. Per i colori meglio scegliere finiture ottone o argento.

Scelta sanitari bagno stil einglese

Scegliere l’arredo

Come abbiamo visto, i bagni stile inglese sono contraddistinti dalla sobrietà. Quindi anche in tema arredo i complementi che vengono inseriti sono solo quelli strettamente necessari.

Possiamo ad esempio aggiungere una colonna dalle linee semplici accanto al mobile bagno per riporre gli asciugamani oppure appendere delle mensoline. L’importante è non esagerare e disporre solo i mobili strettamente necessari.

Di seguito una galleria di immagini da cui prendere spunto.

Esempi sanitari bagni stile inglese

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *